Podcast: le basi per iniziare!

Il 52% degli italiani si sta avvicinando al mondo dei podcast, mentre 2.700.000 li ascoltano abitualmente. Statistiche interessanti, fornite da Nielsen analizzando i dati emersi da Speaker.

Podcast, ne hai mai sentito parlare? Li ascolti? 

Facciamo un passo indietro. Che cos’è un podcast?

Un podcast è un file audio caricato su una pagina web che puoi scaricare in mp3.

Quali sono i vantaggi del podcast?

  • è fruibile ovunque ed immediatamente 
  • è molto più veloce di un testo scritto
  • la voce narrante dà fiducia ed è possibile enfatizzare le parti che si vogliono mettere in evidenza
  • si possono trattare argomenti diversi e creare così un programma a puntate per mantenere viva l’attenzione 

Quali potrebbero essere, invece, gli aspetti sui quali dovrai lavorare per far diventare il podcast un efficace strumento di comunicazione per il tuo brand o per il tuo personal branding?

  • Dovrai abituare il tuo pubblico al nuovo strumento
  • Dovrai testare gli argomenti per capire quali suscitano maggiore interesse
  • Dovrai essere in grado di riuscire ad attirare l’attenzione solamente con la tua voce

Abbiamo analizzato i vantaggi e gli svantaggi dei podcast. Uno degli aspetti essenziali, però, da curare nei minimi dettagli è sempre e solo uno: i contenuti da proporre.

Ricorda che dovrai trovare argomenti utili per il tuo pubblico ed in linea con il tuo brand e con quello che vendi o promuovi. 

Non utilizzare un linguaggio troppo tecnico: il podcast è possibile ascoltarlo ovunque (anche in auto paradossalmente) quindi le persone non hanno tempo per soffermarsi su un concetto complesso o descritto con parole difficili.

Già, ma come faccio ad organizzare gli argomenti? In questo caso ci viene in aiuto il piano editoriale. Inserisci il podcast all’interno del tuo piano editoriale di comunicazione e pianifica argomenti e durata del podcast stesso.

Altra domanda frequente. Quante volte pubblicare un podcast? Dipende dal brand, dal piano di comunicazione che stai seguendo, dalla strategia. Sappi che se pubblichi podcast con poca frequenza il pubblico difficilmente deciderà di seguirti con costanza. Prova a pianificare un paio di podcast al mese così potrai iniziare ad analizzare dati e capire quale argomento ha suscitato più interesse.

Nel prossimo articolo parleremo delle piattaforme sulle quali pubblicare i podcast. Ti anticipo solamente una cosa: Spreaker. Prova a dare un’occhiata a questa piattaforma!

Se vuoi fare una chiacchierata con me per analizzare il tuo brand e capire se i podcast potrebbero essere uno strumento utile per la tua comunicazione contattami così valuteremo insieme!