Instagram toglie i like…tragedia?!

Come tutti saprete, Instagram sta iniziando a non mostrare i tanto bramati “like” alle foto/video pubblicati sui propri profili ed ha iniziato questa fase di test anche in Italia.

Tragedia.

Panico.

Che ne sarà di noi?!

Premessa: I like alle foto non scompariranno, semplicemente non saranno più visibili a tutti, ma solo all’utente che ha pubblicato quello specifico contenuto.

Fine dell’ influencer marketing? Dal mio punto di vista no. 

Quando si collabora con aziende ogni influencer o aspirante tale fornisce sempre il cosiddetto “press kit” ovvero un documento in cui mostra i dati relativi ai propri profili social e sito web.

Le aziende, poi, compiono le dovute verifiche e decideranno se iniziare o meno a collaborare con questa persona.

I dati, quindi, relativi ad un determinato post ci saranno sempre, quindi non cambierà molto per l’influencer marketing, dal mio punto di vista.

Instagram era nato come un social per condividere fotografie. Una sorta di “diario” fotografico per cristallizzare momenti unici e personali.

E’ ancora così? Ovviamente no.

La condivisione ossessiva di contenuti sta sfuggendo di mano un po’ a tutti. Scegliamo di pubblicare quello che davvero ci rappresenta o postiamo quello che pensiamo possa essere di gradimento ai nostri follower o potenziali tali?

Non parlo di profili aziendali. La strategia è completamente differente. Mi riferisco ai profili personali. Pensate a quello che pubblicate. A quante volte controllate Instagram. Quanto tempo dedicate allo scatto di una fotografia. Allo studio degli hashtag.

E tutto questo per..? 

Like.

Follower.

Consenso.

Ecco, in questo caso, credo che Instagram abbia capito che la situazione sta sfuggendo di mano. Ed un primo passo è eliminare la visione pubblica del numero di like.

Voi cosa ne pensate?