E adesso cosa pubblico sui social?

Prendo spunto da un messaggio che mi è arrivato qualche giorno fa per scrivere questo post. La mail iniziava così: “Non so più cosa pubblicare sui miei profili social, cosa posso fare?”.

Uhm, bella domanda e soprattutto bel problema da risolvere! Quante volte ci siamo trovati in questa situazione? Mi piacerebbe scrivere con convinzione: “Mai!”. In realtà non è proprio così.

La prima idea (sbagliata) che ci viene in mente è di smettere di pubblicare sui nostri canali social fino a quando non avremo materiale disponibile. L’avete pensato anche voi, ammettetelo? E non c’è nulla di male nel pensarlo. Qualcosa (più che qualcosa…) di male c’è nell’attuare questo piano “di fuga”. Perchè? Prima di tutto se non pubblichiamo per diversi giorni (o settimane) qualche contenuto sui nostri social, gli utenti (e quindi potenziali clienti) inizieranno ad ipotizzare le peggio cose. La peggiore? Sicuramente che la nostra attività è cessata, oppure se siamo liberi professionisti penseranno che abbiamo cambiato lavoro, città, settore. Lo so, sto estremizzando. Ma le supposizioni dei nostri utenti sono infinite e tra queste ci possono essere sicuramente le idee che ho ipotizzato. Triste, vero? Si!

In secondo luogo gli utenti potrebbero sentirsi abbandonati (magari vi hanno rivolto messaggi o commenti e non hanno avuto nessuna risposta) e quindi penseranno bene di rivolgersi ad uno o più competitor. Non è quello che vogliamo, giusto?

Bene….forse vi sto convincendo indirettamente della fondamentale importanza del nostro caro amico “piano editoriale”! Eh già! Con un piano editoriale ben strutturato e costruito per tempo non avremo problemi di questo genere e saremo molto più tranquilli.

“Ok, hai ragione però se non so cosa pubblicare, non sono in grado di redigere il piano editoriale!”. Obiezione più che lecita. Vorrei, però, farvi capire che è proprio nel momento in cui ci apprestiamo a redigere il piano editoriale che dovremmo scegliere i contenuti e, quindi, anticipare il momento “sfogo/panico/aiuto” proprio qui per avere tempo di pensare, escogitare, fotografare, riprendere con la videocamera qualcosa che possa essere trasformato in “contenuto social”.

Molte persone con le quali ho modo di scambiare opinioni mi dicono: “arrivo ad un certo punto che davvero non so cosa dire”. In realtà qualcosa da comunicare c’è sempre.

Vi faccio qualche esempio.

  1. Raccontatevi. Si, avete capito bene. Raccontate la vostra storia! Come siete arrivati ad aprire un’attività in proprio? Avete lasciato un lavoro da dipendente oppure avevate già le idee chiare sin da subito? Oppure avete proseguito l’attività dei vostri nonni o genitori? Non c’è niente di più bello ed umano che aprirsi con i vostri utenti virtuali e loro stessi saranno curiosi di ascoltare la vostra storia!
  2. Fotografate il vostro piano di lavoro o il vostro studio. In questo modo renderete partecipi gli utenti della vostra quotidianità. Una scrivania disordinata strapperà un sorriso ad un utente disordinato come voi 🙂
  3. Esprimete il vostro stato d’animo. Stress, panico, felicità, attesa, gioia. Esprimetevi e non abbiate paura del giudizio degli utenti. Chi vi segue è perché è affascinato dal vostro stile ed apprezzerà moltissimo quando si sentirà parte della vostra famiglia virtuale.
  4. Cosa state facendo in questo momento? Una passeggiata? Pubblicate la foto! Condividere momenti di relax o di svago (se postati con una didascalia adeguata) avvicinerà ancora di più l’utente al vostro brand! State prendendo spunto per scrivere una poesia o per realizzare un quadro? Perfetto! Pubblicate uno scatto del luogo in cui vi trovate e descrivete il momento!
  5. Riunione con i colleghi? Perché non pubblichi la foto del team? Un momento apparentemente noioso può trasformarsi in qualcosa di interessante da pubblicare sui social! La riunione con il team è perfetta!

Questi sono solamente alcuni esempi che ho voluto scriverti…vedi quante idee? L’importante è non perdersi d’animo e soprattutto pubblicare sui social a cadenza regolare!

Hai bisogno di fare una chiacchierata per valutare insieme come gestire i tuoi profili social? Contattaci così troveremo la soluzione ideale per le tue esigenze!